Al 120esimo della contesa il Roseto si aggiudica la finale play off 2017 2018 del campionato di promozione ed acquisisce di diritto il titolo di partecipazione per l'eccellenza molisana. I gialloblu pure, in via ufficiosa. In estrema sintesi, le salvezze contemporanee in serie D di Agnone e Campobasso, liberano un ulteriore posto nella griglia dell'eccellenza 2018 2019 che i gialloblu hanno diritto ad occupare come prima priorità nei ripescaggi.

Contesa sostanzialmente bloccata per tutta la partita con le due squadre che non hanno espresso tutto il loro potenziale. Ottima la cornice di pubblico con la presenza dell'emittente televisiva Telemolise. Ci sia consentito esprimere qualche perplessità sulla direzione di gara; tra le altre cose la rete è maturata su posizione di fuorigioco. Dalle immagini in nostro possesso infatti più di un calciatore del Roseto era in posizione irregolare al momento del colpo di testa del portiere. Il guardalinee nella circostanza era nella migliore posizione possibile per giudicare l'azione. Al di là dell'episodio, che comunque resta decisivo, ci è parso per così dire "sbilanciato" l'atteggiamento complessivo della terna arbitrale. Detto ciò esprimiamo vive congratulazioni agli amici di Roseto Val Fortore ed al loro Presidente per il risultato ottenuto sul campo. 

E' arrivato il momento dei saluti. Ennesima stagione sportiva vissuta tutta d'un fiato da calciatori, staff tecnico, dirigenti e tifosi. A tutti, senza dimenticare nessuno, un caloroso grazie; uno in particolare al professore Francesco Paolo Traisci, presente per l'occasione insieme al figliolo sulla tribuna del Di Placito. Tutti avrebbero voluto dedicargli una vittoria; una piccola amarezza non esserci riusciti. Postiamo il video della trasmissione sportiva di Telemolise dove il professore è stato ospite; immagini e commenti sulla finale disputata. Qui di seguito invece il fermo immagine dell'azione decisiva, dapprima il momento in cui parte la palla, poi il momento in cui il portiere del Roseto impatta, ( a seguito di alcune osservazioni giunte in redazione dopo la pubblicazione dell'articolo abbiamo deciso di eliminare i nostri disegni tecnici sulle immagini e le postiamo così come le abbiamo catturate. Pur con tutte le premesse sull'approssimazione dei nostri mezzi facciamo giudicare voi ).

 

 

 

 

1988-2018, 30 ANNI DI EMOZIONI, D'AMORE, DI STORIA

IL TEMPO PASSA, GLI UOMINI CAMBIANO, IL GIALLOBLU E' PER SEMPRE

 

 

Eventi

Contatore accessi gratuito