Non capita tutti i giorni di essere premiati dal presidente della FIGC, US ROCCASICURA è anche questo !!! Da "Il calcio illustrato" febbraio 2013

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In prossimità della festa della Madonna di Vallisbona, ricorrenza religiosa assai cara alla comunità, arriva in redazione la foto di cui sopra. Nasce immediatamente l'idea di creare un articolo di cronaca per raccontare e rivivere vecchie emozioni ed anche per tenere stretti certi legami con il passato. Eh già, perché il passato a volte insegna e se vogliamo è anche ad esempio per costruire, quello si, un futuro sempre migliore.

Tanto è stato fatto da quell'inizio ufficiale in figc e questo è estremamente positivo poiché voltare la testa all'indietro significa rendersi conto del cammino compiuto e quanto preziosa sia oggi la realtà.

Allora, parliamo della fine degli ottanta e primi inizi degli novanta, c'era tanta passione, ma tanta. Solo quella poteva permettere di portare avanti un campionato da disputare, anche in casa, "fuoricasa", nei comuni limitrofi ( anche alle 10,30 della domenica mattina !!! ). Le risorse non erano illimitate, anzi. Era la passione come accennato, quell'impegno degli uomini e degli sportivi che consentiva di superare ogni difficoltà, per costruire e regalare qualche emozione.

E proprio a tutti quelli che, ma proprio tutti, che con il loro contributo ( piccolo o grande che sia stato), con il sudore, con il sacrificio, con l'enorme passione hanno contribuito in ogni singola stagione a tenere vivo questo grande sogno dedichiamo questa foto, anello di congiunzione immaginario con il lungo passato e ponte verso nuovi successi, perché l'US non è solo calcio, l'US è anche vita !!!

 

Proviamo ora a fare una breve descrizione della foto con l'auspicio che possa piacere a tutti. Noi ce la mettiamo tutta Sorridente


Da sinistra in piedi:

Bucci Giampiero, capitano di lungo corso dell'US, appassionato calciatore, una vita per i colori gialloblu;

Bille' Alessandro, poderoso e talentuoso centrocampista, ragazzo silenzioso e perbene;

Di Girolamo Nicola, instancabile assistente tecnico per tanti anni, quelli più duri, a lui un grazie particolare;

Piscitelli Emanuele, passato e presente, un predestinato;

Campanelli Angelo, Presidente dell'US per tanti anni, prezioso il suo contributo nella storia della società;

Scarpitti Domenico, esterno sinistro efficace e grintoso;

Di Pasquo Michele, le sue mani a protezione dei colori gialloblu da una vita;

Lombardi Carlo I, già da allora se ne intravedevano le qualità di quello che poi sarebbe stato, una colonna;

Milano Fabio, tanta passione, volontà e competenza in campo e poi fuori;

Milano Domenico, anche in lui si scorgeva il talento di quello che poi sarebbe arrivato, giocatore e poi Mister;

Di Girolamo Mario, eclettico centrocampista, fisico e piedi buoni;

Milano Pasquale, prezioso assistente amministrativo di allora e di oggi;

Capretta Sabatino, assistente tuttofare, testa e mani dappertutto, altra figura di rilievo;

Cerulli Sandro, difensore estremamente roccioso dai piedi più che buoni;

Ciarlone Alfredo, per tutti il Mister, la storia vivente dell'US;

-Accosciati da sinistra

Saccomanno Giorgio, appassionato tifoso e sostenitore;

Scarpitti Michele, anche lui appassionato tifoso e talentuoso sportivo pluripraticante poi;

Scarpitti Alfredo, altro prezioso ed instancabile collaboratore tecnico;

Ciarlone Alessandro, tifoso prima, il Portierone poi;

Capretta Mario, anche lui, tifoso prima, dirigente preciso ed efficace poi;

Di Giacomo Michele, talentuoso centrocampista dal sinistro fatato;

Di Pardo Emiliano, grintoso centrocampista e difensore;

Lepore Mariano, per tutti Il Bomber, tanti tanti tanti goal;

Palange Ernesto, la grinta fatta persona per tanti anni, inesauribile;

Giordano Marco, velocità ed eleganza per tanti anni.

 

Importante: Ci scusiamo per eventuali errori ed inesattezze nella descrizione, la redazione di www.usroccasicura.it è pronta in ogni momento a rettificare o correggere.

 

 

 

 

Contatore accessi gratuito